Beauty on The Rocks

Un trucco last minute pre-serata!

E’ venerdì, la settimana lavorativa volge al termine e abbiamo voglia di premiarci con un po’ di scintillio. Che si tratti di un aperitivo con gli amici o una serata più “impegnativa” per me è importante seguire un rapido rituale e prepararsi al meglio.

Il tempo è sempre poco, quindi dobbiamo giocarcelo bene. عدد بطولات بايرن ميونخ Condivido con voi un gesto che per me non deve mai mancare, un evergreen da metter in pratica estate, autunno, primavera e inverno.

Facile, veloce e anche molto economico. Il risultato è garantito!

Ingredienti per un rituale irrinunciabile

  • 1 bicchiere
  • 8-10 cubetti di ghiaccio
  • acqua
  • shaker
  • dischetti di cotone

Prepariamo il nostro cocktail di bellezza on the rocks!

Il procedimento è molto semplice e va messo in atto dopo una bella doccia calda, quando ancora con l’accappatoio e il turbante in testa godiamo del tepore e ci crogioliamo per qualche istante. Come prima cosa occorre prendere i cubetti di ghiaccio dal freezer e metterli nello shaker assieme a mezzo bicchiere d’acqua fresca. بطاقة ون كارد Agitare per pochi istanti e versare il contenuto in un bicchiere. In questo modo l’acqua diventa molto fredda e pronta all’uso. In caso di mancanza di uno shaker si può optare per mescolare e non agitare (a James Bond non lo diremo!).

Prendere due dischetti di cotone e immergerli nel nostro cocktail di bellezza. Quando saranno ben imbevuti d’acqua saranno pronti per essere stampati sui nostri occhi. Un avvertimento: siccome non vanno strizzati, meglio farlo chinandosi sul lavabo… افلام سرقة سيارات il rigolo d’acqua gelata che si infila nell’accappatoio potrebbe essere poco piacevole. Consiglio di ripetere il gesto più volte e poi, con altri dischetti, passare alle zone che con il trucco diventano più lucide (fronte, mento, lati del naso).

La sensazione finale è molto piacevole e ha un sicuro effetto energizzante!

Ora non resta che passare a primer, trucco e godersi la serata…sempre se troviamo qualcosa da mettere nell’armadio 🙂 ma questa è un’altra storia!

Buon venerdì a tutti!