A CASA, CON STILE

Le friulane, comodo glamour ai tuoi piedi

Stiamo trascorrendo tanto tempo nelle nostre case, luogo che cerchiamo di rendere accogliente, perché una casa curata ci regala il piacere di starvi dentro più tempo.

E anche noi non dobbiamo perdere l’abitudine di curare il nostro aspetto, ora più che mai. Non vuol dire stare in casa truccati come Moira Orfei e con un tacco 12 che corrode le orecchie di chi sta al piano di sotto, ma lo stile non deve mancare (per noi stessi e per i congiunti).

Un punto focale dell’outfit da casa è senza dubbio la calzatura. Fermo restando che il piede nudo ben si sposa con outfit da casa leggiadri e dalla vestibilità comoda, il freddo dell’inverno – al contrario – mal si accompagna a questo trend.

Ecco quindi che si può optare per vari tipi di calzature, tra le più glamour voglio annoverare le friulane.

La storia di questi calzari è assai antica e risale al lontano 800. Si sono viste per la prima volta nelle campagne del Friuli. Da qui, ça va sans dire, le friulane.

Sto parlando di una calzatura flat, dal design essenziale e dal fascino senza tempo, che sembra godere di una nuova vita. È, infatti, oggetto del desiderio di chi ama l’eleganza senza sforzo, e ne scopre un lato glam. Modelle e influencers sembrano aver riscoperto queste calzature e molti stilisti le hanno reinventate, proponendo modelli da poter sfoggiare fuori e dentro casa.

Ed ecco qui le friulane da me selezionate (sotto ogni foto trovate il link per l’acquisto… o il regalo): la nuova era un po’ snob delle pantofole.

LE PAPU’ – COURTESY OF PELLIZZARI

(link al sito)

COURTESY OF VIBI’ VENEZIA

(link al sito)

COURTESY OF BALLERETTE ROMA

(link al sito)

COURTESY OF MC2 SAINT BARTH

(link al sito)

COURTESY OF PAPUSSE MILANO

(link al sito)

COURTESY OF THE ROW

(link al sito)

Io indosso questo tipo di scarpe in casa da tempo, ma devo ammettere che le sfoggio solo in presenza di ospiti…forse è tempo di riscoprirle e di iniziare a collezionarne qualcuna in più da abbinare ai vari outfit da casa, anche senza ospiti…(i prezzi sono molto accessibili, quasi di tutte…).

Ecco le mie (un po’ datate, segno del fatto che le ho scoperte da tempo!):

Alcune sono impreziosite da materiali pregiati e inseriti preziosi, veri gioielli del “made in Italy”…potrebbero essere un bel pensiero di Natale, no?

PS: io porto il 37, nel caso qualcuno volesse farmi questo gradito regalo 🙂